Statue a Norimberga: il Coniglio e la Nave dei Folli

Condividi il viaggio!

A Normberga ci sono alcune statue molto curiose che si possono incontrare passeggiando per le vie e le piazze del centro medievale della città. E spesso queste sculture sono legate alla figura di Albrecht Durer, grande incisore della Germania rinascimentale che nacque e visse proprio a Norimberga.
norimberga durer coniglio
Una statua molto singolare è “Der Hase”, ovvero il Coniglio, ispirata all’omonimo acquerello di Albrecht Durer, il più famoso cittadino di Norimberga; la statua del coniglio infatti si trova proprio davanti alla sua casa natale, oggi trasformata in un museo dedicato al grande incisore. Il coniglio è davvero inquietante, è accecato da un occhio.
norimberga statua coniglio
Un’altra statua altrettanto curiosa è la Narrenschiff, ovvero la Nave dei Folli, ispirata ad un’opera satirica scritta nel 1494 da Sebastian Brent. Anche questa scultura è legata al più famoso cittadino di Norimberga: spesso la Nave dei Folli è stata soggetto di incisioni e disegni di Albrecht Durer.
nave dei folli norimberga

la Nave dei Folli… e alcuni piccoli folli che se ne godono l’ombra

Un’altra statua interessante in cui mi sono imbattuta a Normiberga è questa rappresentazione di San Giorgio e il Drago, che ornava l’angolo di un edificio tradizionale a graticcio. Una statua sicuramente moderna (il drago colpito dalla lancia e attorcigliato è piuttosto buffo), ma che ricorda il passato medievale della città, e fa venire in mente storie di cavalieri, draghi e principesse.

norimberga statue

San Giorgio sconfigge il drago

Se vi ho incuriosito leggete anche il mio post dedicato al centro medievale di Norimberga, è una cittadina storica e molto affascinante, ricca di cose da fare e da vedere.

Condividi il viaggio!

Un commento

  • Avatar

    Ma sai che la statua del coniglio me la sono persa! Io sono stata a Norimberga durante il mercatino di Natale, quello di Norimberga è il primo ed originale, in quel periodo è ancora più magica l’atmosfera!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.