un giro in un mercato olandese

Condividi il viaggio!

cibo olandese formaggioCome tanti altri viaggiatori, quando sono in viaggio non mi perdo mai una visita al mercato locale del paese che sto visitando, e anche se a Utrecht sono stata spesso, al mercato ci torno sempre. Prima di tutto per mangiare cibo olandese come il broodje haring, il tipico panino con l’aringa cruda che adoro – ne ho parlato a proposito del cibo da strada olandese – e poi per curiosare in giro tra i banchi che vendono un po’ si tutto, specialmente prodotti gastronomici locali.

Mi piace soprattutto osservare i prodotti gastronomici e i cibi locali (e naturalmente assaggiarli) e ho potuto apprezzare il mercato in inverno e confrontarlo con quello estivo, in una città come Utrecht che ha una stagione turistica molto limitata: la differenza con l’estate non è soltanto nella presenza di prodotti invernali, ma anche nella totale assenza di banchetti con souvenir e prodotti per acchiappare i turisti.
mercato olanda

il banco del biciclettaio

Uno dei miei preferiti è il banco del biciclettaio, che vende qualsiasi accessorio per i ciclisti urbani, dai copertoni ai campanelli, dagli antifurto alle borse per la spesa (che ho comprato, sono comodissime e le ho pagate solo 5 euro).
I banchi del formaggio sono sempre i più numerosi in Olanda: a Utrecht ce ne sono sempre almeno quattro, con forme gigantesche di formaggi olandesi come Edam, Gouda e altri tipi meno noti ma altrettanto buoni.
cibo olandese formaggio
 Il banco del pescivendolo è sempre interessante, perché la maggior parte dei pesci sono diversi da quelli che siamo soliti trovare nei mercati mediterranei… e poi tanti crostacei enormi! Ricordate che i gamberi ed il salmone in Olanda sono generalmente più economici che da noi, quindi godeteveli.
cibo olandese
Questo banco vendeva ogni tipo di noci e frutta secca, una delle grandi passioni dei dutch e onnipresenti nel cibo olandese. La cosa più notevole, oltre alla varietà, era l’insegna a forma di mister nocciolina.
cibo olandese

cibo olandese

Mister Nocciolina

Immancabile infine in ogni mercato olandese, il chiosco dei fiori, fornitissimo di tulipani e garofani freschi anche in pieno gennaio.
Se però stai cercando il mercato più bello di tutta l’Olanda, e anche l’unico coperto di tutta la nazione, ti consiglio di andare a scoprire il mercato coperto di Rotterdam, inaugurato nel 2014!
mercato olanda

Condividi il viaggio!

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.