Kenting, Taiwan. Cosa fare nel Parco Nazionale

Condividi il viaggio!

Il mio viaggio a Taiwan da sola, percorrendo l’isola in senso orario, ha fatto tappa anche al Kenting National Park, all’estremità meridionale dell’isola di Formosa. È una zona famosa per le sue spiagge, per la foresta che si stende tutta intorno ad un picco roccioso, e per essere ancora abbastanza selvaggia e incontaminata. Di sicuro è piuttosto isolata dal resto del paese: le strade per arrivare a Kenting sono poche e secondarie, e non ci sono tanti mezzi pubblici per raggiungerla. Questo non mi ha scoraggiata, e ho trascorso a Kenting due giorni piacevoli e rilassanti, in buona compagnia; magari non super eccitanti, ma avevo bisogno di rallentare il ritmo del viaggio.kenting taiwan mare

Dove dormire a Kenting, Taiwan

Io ho soggiornato al Kenting Space Capsule, un ostello moderno, pulito e curatissimo, a tema spazio (pianeti e galassie luminose sui soffitti!). Ci sono sia camere private che camerate organizzate in capsule, cioè quei cubicoli che garantiscono maggior privacy e autonomia. All’ultimo piano c’è una bella terrazza dove cucinare e mangiare, rilassarsi sul divano o godersi il tramonto. La posizione è perfetta, si trova proprio sulla via principale del villaggio di Kenting – dove la sera c’è il mercato notturno – a due passi dalla fermata degli autobus.

In ostello ho anche incontrato Axel, un altro viaggiatore in solitaria dalla Svezia, che è stato il mio compagno di esplorazione nei due giorni passati in questa zona.

Se preferisci una camera privata con vista e un design curato in ogni dettaglio, dai un’occhiata al Kenting Da Wan Hostel (che nonostante il nome non è un ostello ma un hotel vero e proprio).

kenting taiwan cosa fare

Come arrivare al Kenting National Park

Come ho detto i collegamenti con i mezzi pubblici sono pochi, anche perché la zona non è raggiunta dalla ferrovia.

Se arrivi da Hualien hai due opzioni:

  • il bus turistico che collega Hualien a Kenting in circa 9 ore facendo diverse soste lungo il percorso.
  • Il treno fino a Fangliao e poi il bus Fangliao-Kenting. Questa opzione non è più veloce dell’altra, sono comunque 9-10 ore di viaggio. Per la tratta da Hualien a Fangliao ci sono sia treni diretti che con cambio a Taitung; sono tutti treni “normali” perché la linea High Speed Rail di treni super veloci collega soltanto la costa occidentale.

Se arrivi da Kaohsiung:

  • bus Kenting Express che parte dalla stazione Zuoying di Kaohsiung. Il bus n. 855 ci mette 2 ore e mezzo circa, mentre il n. 856 ci mette più o meno 3 ore.

A proposito, scopri cosa vedere a Kaohsiung!

Per la cronaca, io venivo da nord, ma non ho fatto le 9 ore di viaggio da Hualien perché ho fatto una (bellissima) tappa intermedia a Dulan, sulla costa orientale dell’isola di Formosa.kenting taiwan national park

Kenting, Taiwan: come spostarsi

Il villaggio di Kenting è la soluzione perfetta per fare base e ti consiglio di pernottare lì, specialmente se viaggi con i mezzi pubblici, che fanno tutti tappa in quel paese. Da Kenting poi puoi noleggiare un motorino e spostarti in autonomia. In questa zona di Taiwan sono diffusissimi gli scooter elettrici che non necessitano di patente, hanno una buona autonomia (ti danno anche una batteria extra), costano poco e sono decorati come dei panda. Si possono noleggiare anche biciclette e mountain bike.

Kenting, Taiwan – cosa fare nel Parco Nazionale

Spiagge e mare

Qui bisogna partire da un presupposto: le spiagge di Taiwan non saranno mai come quelle della Thailandia, e nemmeno come quelle della California. Non sono straordinariamente belle né mondane, sono frequentate soprattutto da taiwanesi e turisti cinesi (che impazziscono per le banana boat e le moto d’acqua) e anche se fa caldo e il clima è sub tropicale, non siamo ancora davvero ai tropici. Insomma, se vieni a Taiwan per fare vita da spiaggia molto probabilmente rimarrai deluso. Nonostante questo non è male ogni tanto fermarsi con lo scooter per un pranzo in spiaggia o per rilassarsi un po’ sulla sabbia, godendosi la vista del mare, della costa e della grande centrale nucleare sullo sfondo.

kenting taiwan spiagge

Spiaggia con vista sulla centrale nucleare

Le spiagge più grandi come South Bay e Little Bay, sono attrezzate e abbastanza animate, ma non è difficile, girando in motorino o in bici, trovare spiagge più piccole e tranquille lungo la costa, dove magari fermarsi ad aspettare il tramonto (in questo caso ti consiglio di raggiungere Baisha Bay, anche se è un po’ fuori mano rispetto al paese di Kenting). Alcuni siti sono consigliati per fare snorkeling, come le acque intorno a Sail Rock, ma sinceramente non saprei dirti se ne vale la pena perché non ho fatto snorkeling.

kenting taiwan sail rock

Sail Rock

Kenting National Forest Recreation Area

Visto che non ho trovato le spiagge di Kenting particolarmente entusiasmanti, ho preferito dedicare il mio tempo a fare qualche escursione nel verde del Kenting National Forest Recreation Area (cioè la parte del Parco Nazionale accessibile ai visitatori) insieme a Axel. Il Parco Nazionale è una vasta area protetta (l’intera estremità meridionale di Taiwan) costituita da un insieme di colline, canyon e grotte, frutto dell’erosione di antiche barriere coralline; il tutto ricoperto da una verde foresta sub-tropicale.

taiwan kenting national park

Ingresso alla Recreation Area

L’ingresso alla Recreation Area è a pagamento (150 dollari taiwanesi), ma all’interno si può passare tranquillamente un’intera giornata. Si possono visitare due grandi grotte e fare diversi trekking, tutti poco impegnativi, ma bisogna tenere conto del caldo afoso e evitare le ore più calde. Io e Axel siamo andati di mattina presto anche alla zona chiamata Sheding Nature Park e ci siamo goduti una bella passeggiata tra banani, bambù e rocce coralline scolpite dal tempo. Lui avrebbe voluto scalare il Dajinshan, lo sperone roccioso che si erge in mezzo alla foresta dominando Kenting, ma si trova in un’area privata e non accessibile al pubblico. In realtà pare che molte persone facciano quell’escursione in barba al divieto di accesso, ma il suo animo svedese ha saggiamente preso il sopravvento (io non sarei salita su quello sperone roccioso alto e appuntito) così abbiamo ripiegato su Sheding.kenting national park

Faro di Eluanbi e punto più a sud di Taiwan

Eluanbi è un faro bianco della fine dell’800 ancora funzionante, che si erige sulla costa, tra prati verdi, alte palme e aspre rocce coralline lambite dalle onde del mare. Un luogo così tanto da cartolina che è diventato l’icona del Kenting National Park. Intorno al faro c’è un grande prato verde dove le famiglie taiwanesi si riuniscono per fare un picnic o praticare discipline come il Falun Gong e il Tai-chi. Dalla base del faro parte un breve sentiero che attraversa un tratto di foresta e porta fino al punto più meridionale di Taiwan, dove c’è una piccola piattaforma panoramica con vista sul mare.

kenting taiwan faro

Il faro di Eluanbi

L’ingresso a questa area naturale è a pagamento e l’ho trovata affollata e un po’ turistica, la parte con il grande prato era fin troppo giardino e assai poco parco naturale. La foresta tutto intorno invece è molto bella, peccato non ci siano percorsi lunghi per camminarci; nelle poche centinaia di metri per raggiungere il punto più a sud ho visto molti uccelli particolari, grosse lucertole impegnate nei combattimenti e grandi insetti colorati. Anche se ho preferito le passeggiate nella foresta della parte interna del parco, la punta di Eluanbi merita comunque una visita, magari arrivando presto, prima della maggior parte dei visitatori, per godersela con più tranquillità.kenting taiwan

Kenting, Taiwan – La fiamma eterna di Hengchun

Questo curioso fenomeno naturale mi è piaciuto così tanto che ha ripagato la delusione per le spiagge e il faro. Si tratta di spaccature nella roccia del suolo, da cui fuoriesce gas naturale che si incendia a contatto con l’aria. Il momento migliore per ammirare questo fenomeno tanto bizzarro quanto raro è di sera, con il buio. Io e Axel ci siamo andati in scooter, bisogna raggiungere il villaggio di Hengchun e poi girare a destra per la località di Chuhuo, a un certo punto la fiamma eterna è segnalata.kenting taiwan fiamma eterna

Nel piccolo parcheggio a margine dell’area ci sono un paio di chioschi che vendono stelle filanti, marshmallows e popcorn, da scaldare sul fuoco che scaturisce dalla terra. Ci siamo comprati una confezione artigianale di popcorn – il venditore si è raccomandato di riportargli contenitore di stagnola e la canna di bambù per poterli riciclare – e siamo scesi per una scalinata al buio, fino a raggiungere la zona delle fratture. Le fiamme eterne sono diverse, sono piccole fiammelle blu che scaturiscono da dei mucchietti di sassi impilati (che immagino servano a segnalarle). Qui altri turisti, soprattutto taiwanesi, erano esaltati quanto noi e impegnati a far scoppiare popcorn e arrostire marshmallows.

Ci è rimasto il dubbio se il gas si incendi effettivamente da solo al contatto con l’aria, o se sia stato incendiato manualmente dai taiwanesi – geologi in ascolto, ne sapete qualcosa? Lasciate un commento! – ma la fiamma eterna ci ha veramente svoltato la serata. In Europa ci avremmo costruito una centrale elettrica sopra (magari poco efficiente e pericolosa. Beh, in Svezia forse no), o l’avremmo recintata per motivi di sicurezza (in Svezia questo sì). A Taiwan invece ci scoppiano sopra i popcorn. Ne siamo rimasti colpiti.

fiamma eterna kenting

Axel alle prese con la fiamma eterna

Dove mangiare – Kenting Night Market

Come in ogni villaggio o città taiwanese che si rispetti, intorno alle 6 di sera salta fuori almeno un mercato notturno dove assaggiare le tantissime specialità della cucina locale, influenzata da quelle cinesi, coreane e giapponesi. A Kenting il night market si svolge lungo la strada principale del villaggio, cioè proprio di fronte al mio ostello. Visto che mi trovavo in una zona di pescatori, ho mangiato soprattutto pesce, molluschi e crostacei, tra cui il calamaro più piccante di Taiwan, gamberi alla griglia e delle grosse conchiglie grigliate non meglio identificate. Come sempre tutto accompagnato da un bubble tea.

Per approfondire la cucina locale leggi cosa mangiare a Taiwan!

kenting taiwan mangiare

Grigliata di conchiglie al mercato notturno

kenting taiwan mangiare

Il calamaro gigante esiste, e al night market di Kenting ne ho avuto la prova.


 

Per organizzare il tuo viaggio ti consiglio:

 

guide di viaggio taiwanlonely planet taiwan guide di viaggio taiwan

 

 

 

 

 

 

 


kenting taiwan

Ti è piaciuto questo post? Condividilo su Pinterest!


Condividi il viaggio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.