Dove dormire a Praga. Guida agli hotel zona per zona

Condividi il viaggio!

Praga è una città bellissima, una delle mie preferite in Europa dove tornerei ancora mille volte, anche se ci sono già stata ripetutamente. Con il tempo ho imparato a conoscere i suoi quartieri, ognuno con il suo fascino ed il suo stile, e ho imparato a conoscerli anche in funzione della scelta di dove dormire a Praga. È una città così grande e con una così ampia offerta turistica che è difficile scegliere dove alloggiare, e si rischia di ritrovarsi in hotel al di sotto del proprio standard o in posizione troppo scomoda per visitare la città. Praga però ha il vantaggio di essere ancora una città molto economica se paragonata all’Italia, così è facile trovare hotel molto belli che costano decisamente meno di quanto ti saresti aspettato.

Quindi ho scritto questa guida per esserti utile nella scelta del quartiere migliore dove alloggiare a Praga e aiutarti a trovare l’hotel perfetto per te.

Breve guida ai quartieri di Praga

dove dormire a praga

La città di Praga è divisa in 10 distretti o zone, numerati da 1 a 10. Man mano che il numero del distretto sale, ci si allontana dal centro. Il distretto 1 corrisponde al centro, e al suo interno comprende i quartieri storici più famosi di Praga: la Città Vecchia, il Josefov, Mala Strana e Hradčany (cioè la zona intorno al Castello di Praga). Questa è la zona più cara dove alloggiare, ma non significa necessariamente che sia fuori portata: come ho detto i prezzi sono mediamente più bassi che da noi, e in centro ci sono comunque diversi hotel e ostelli economici.

Il distretto 2 corrisponde alla Città Nuova: è un’ottima soluzione per dormire low cost a Praga, e se non è un problema camminare un po’ non avrai neanche bisogno dei mezzi pubblici per raggiungere il centro. I distretti dal 3 in poi sono periferici e decisamente poco turistici; non li consiglio per alloggiare perché sono scomodi e distanti dal centro. Ma alcune zone dei distretti 4, 5 e 7 possono comunque essere prese in considerazione, hanno il vantaggio di costare davvero poco e permetterti di scoprire quartieri magari non storici ma autentici, dove ci sono praticamente soltanto persone del posto (e ci ho trovato alcuni notevoli ristoranti e pub!)

La città è ben servita dai mezzi pubblici: autobus, tram e metropolitana; quindi si può decidere comunque di non alloggiare in centro e fare qualche spostamento in più con i mezzi pubblici, a fronte di un certo risparmio: è ovvio che gli hotel periferici costano meno di quelli centrali.

Dove dormire a Praga. Guida agli hotel zona per zona

praga dove dormire

Dove dormire a Praga nella Città Vecchia

Dormire nella Città Vecchia ti permette di raggiungere praticamente ogni zona di Praga a piedi e di immergerti nella sua affascinante architettura storica. Qui si trovano le principali attrazioni turistiche, come il Vecchio Municipio con l’Orologio Astronomico, la chiesa di Santa Maria di Tyn e la Torre delle Polveri.

Se cerchi un hotel di alto livello e con un fascino d’altri tempi scegli l’Alcron Hotel, costruito negli anni ’30 in stile art deco (vale la pena solo per cenare nella splendida sala del ristorante). Oppure guarda il Grandior Hotel Prague, più moderno ma altrettanto elegante.

Se invece preferisci un hotel di medio livello controlla il U Cervene Zidle – Red Chair Hotel, ospitato in un edificio storico e molto caratteristico, con camere semplici ma confortevoli e pulite.

O magari il Clementin, un piccolo e delizioso boutique hotel curato nei minimi dettagli.

Per quanto riguarda gli ostelli invece ti consiglio a colpo sicuro The Roadhouse Prague, uno degli ostelli con le più alte valutazioni non solo a Praga, ma in tutta Europa! Vanta una posizione centralissima, pulizia al top, atmosfera calda e accogliente, e in più ha le camerate con letti in stile pod, quindi con privacy e comfort (prese elettriche e luce da lettura comprese). Se non trovi posto ripiega sull’Hostel Franz Kafka, semplice ma pulito, luminoso e con zone comuni accoglienti e ben attrezzate, così come le camerate.

Per chi preferisce la comodità di un appartamento consiglio gli Apartment Konvikt, che hanno un ottimo rapporto qualità prezzo. Ma anche The Republic Apartments, particolarmente comodi per famiglie e gruppi di amici numerosi perché hanno anche grandi appartamenti che possono ospitare fino a 14 persone.

Se tra questi non hai trovato l’hotel che fa per te cercane altri cliccando sul bottone!

dove dormire a praga città vecchia
dove dormire a praga hotel

Dove dormire a Mala Strana e vicino al Castello di Praga

Mala Strana e Hradčany si trovano dall’altra parte del fume Moldava, separate dalla Città Vecchia dal Ponte Carlo. Mala Strana, che significa la città piccola, è probabilmente il mio quartiere preferito di Praga, con le sue case dalle facciate colorate e decorate ognuna in modo unico, e con l’imponente Castello che domina l’area dall’alto della collina di Hradčany. Se vuoi approfondire la conoscenza sul blog ho scritto un itinerario a Mala Strana, ti consiglio di leggerlo!

A Mala Strana la mia scelta numero uno – budget permettendo – sarebbe sicuramente l’Alchymist Grand Hotel e Spa, per passare almeno una notte come una vera lady del secolo scorso (dai un’occhiata alle foto, è roba da mille e una notte in stile ceco), oppure nel gemello Alchymist Prague Castle Suites che ha soltanto otto curatissime suites in un palazzo d’epoca ai piedi del Castello. I prezzi di entrambi ovviamente non sono certo a buon mercato ma ne vale sicuramente la pena, magari per un’occasione speciale.

Un bel po’ più economico ma sempre di alto livello è l’Hotel Pod Věží, situato in un edificio storico molto bello e che vanta anche un ottimo ristorante contemporaneo e una terrazza con vista sui tetti di Praga.

Se cerchi un hotel di fascia media dove dormire a Praga controlla la disponibilità del Boutique Hotel Constans: magari riesci ad accaparrarti una delle bellissime stanze con le grandi travi a vista e il balconcino che si affaccia sulle strade di Mala Strana. Ti consiglio anche U Bílé Lilie, dove ho soggiornato l’ultima volta che sono stata a Praga, ha un rapporto qualità-prezzo imbattibile e la colazione era davvero notevole!

Sul fronte ostelli dai un’occhiata al Little Quarter Hostel: costa meno di 10 euro a notte, ha camerate grandi, moderne e pulite, e anche confortevoli camere private. La colazione è varia e abbondante, e soprattutto è inclusa nel prezzo.

Se tra questi non hai trovato l’hotel che fa per te cercane altri cliccando sul bottone!

dove dormire a praga
dove dormire a mala strana

Dove dormire a Praga nel Josefov

Il Josefov è l’antico quartiere ebraico di Praga, con un carattere tutto suo che mescola tradizioni ebraiche, eleganza praghese e influenze da altri paesi, portate dagli ebrei provenienti da altri paesi. Qui si trova il meraviglioso cimitero ebraico di Praga, uno dei miei preferiti in Europa (e di cimiteri me ne intendo); ma il cimitero è solo uno dei tanti luoghi del quartiere che costituiscono un percorso attraverso l’arte, la storia e le tradizioni degli ebrei praghesi. È fisicamente vicinissimo alla Città Vecchia, ma sembra un altro mondo.

Nel quartiere del Josefov ho puntato un paio di appartamenti bellissimi ma non riesco mai a trovarli disponibili. Sperando che tu abbia più fortuna di me, sono l’Art-Nouveau – dallo stile classico – e lo Zateka n.14, più contemporaneo.

Oppure guarda il Residence Glamour Premium, che offre grandi e moderni appartamenti tutti dotati di terrazza o balcone, che possono ospitare da 2 fino a 10 persone.

Se invece vuoi un hotel di medio livello dai un’occhiata al Prague Old Town Residence, che offre anche un’abbondante colazione (non inclusa nel prezzo).

Se tra questi non hai trovato l’hotel che fa per te cercane altri cliccando sul bottone!

dove dormire nel josefov
praga dove dormire

Dove alloggiare a Praga nella Città Nuova

Se hai un buon budget vai a colpo sicuro con il La Ballerina Hotel, della catena Alchymist, che è sinonimo di eleganza, servizio impeccabile e attenzione ai dettagli. Il Park Inn Hotel Prague ha uno stile più moderno ma gli stessi standard – alti – di comfort e servizi.

Preferisci l’indipendenza e la comodità di un appartamento? Le Elizabeth Suites sono appartamenti moderni ed eleganti, e c’è un parcheggio interno a disposizione degli ospiti. Io però sceglierei sicuramente gli appartamenti Vinohradský dům perché hanno un’offerta speciale che comprende un trattamento benessere alla birra!

Per quanto riguarda gli hotel di medio livello ti consiglio sicuramente l’Avenue Legerova 19, dallo stile contemporaneo giocato tutto sul grigio e blu che mi piace un sacco. Oppure il Boutique Hotel Seven Days, con camere pulite e curate e una colazione abbondante e varia. Se vuoi spendere ancora meno invece controlla il Dahlia Inn che ha un rapporto qualità-prezzo imbattibile.

Se cerchi un ostello controlla l’Hostel One Miru, moderno e accogliente, vicino alla metro e con una ricca colazione compresa nel prezzo. Oppure il Post Hostel, altrettanto moderno e vicino alle fermate dei mezzi pubblici (metro e tram). Anche qui la colazione è inclusa ma è più semplice.

Se tra questi non hai trovato l’hotel che fa per te cercane altri cliccando sul bottone!

dove dormire a praga città nuova
dove dormire a Praga: guida agli hotel quartiere per quartiere
Ti è piaciuto questo post? Pinnalo!

Spero di esserti stata utile e che tu abbia trovato l’hotel giusto dove dormire a Praga! Se hai deciso di seguire i miei consigli e hai soggiornato in uno di questi hotel fammi sapere com’è andata lasciandomi un commento!


Condividi il viaggio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.